VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI DOVUTI DAI CONFIDI PER L'ANNO 2021

Il Consiglio di gestione dell’Organismo Confidi Minori, nella seduta del 25 giugno 2021, ha determinato i contributi dovuti dai confidi iscritti all’Elenco ex art. 112 TUB per l’esercizio 2021.

Ciascun confidi tenuto al versamento dei contributi ha ricevuto  una comunicazione, via PEC, con l’ammontare del contributo dovuto e con l’indicazione delle modalità di versamento.

Si ricorda che  l’art. 51, c.1, del D.L. n. 18/2020 ha disposto che “i contributi annui e le altre somme corrisposte, ad eccezione di quelle a titolo di sanzione, dai confidi all’Organismo di cui all’articolo 112-bis del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono deducibili dai contributi (da versare ai fondi interconsortili) previsti al comma 22 dell’articolo 13 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269 convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2003, n. 326.

Vai alla comunicazione

VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI DOVUTI DAI CONFIDI

Per il versamento dei contributi dovuti dai confidi va utilizzato il seguente codice IBAN:

IT 27 M 01030 03200 000006601753

intestato a OCM – Organismo Confidi Minori

Filiale MPS di Roma, via del Corso 232

Ai sensi dell’art. 15 del Decreto 228/15 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’Elenco dei confidi contiene le seguenti indicazioni:

  • a. denominazione, forma giuridica e sede legale del confidi
  • b. sede operativa, ove diversa da quella della sede legale;

  • c.  data di iscrizione nell’elenco;

  • d.  numero di iscrizione attribuito al confidi dall’Organismo.

Ai fini dell’aggiornamento dell’Elenco, i confidi iscritti sono tenuti a  comunicare  all’Organismo le eventuali variazioni delle informazioni contenute nell’Elenco medesimo, secondo le modalità e i termini fissati dall’Organismo.

Elenco dei confidi minori

Consulta l’elenco (pdf)

Scarica l’elenco (csv)

Consulta la mappa dei confidi (pdf)

Non risultano confidi minori  ex art. 155, comma 4, del D. Lgs. 385/1993 autorizzati a proseguire l’attività in attesa dell’esito del procedimento di iscrizione avviato presso l’Organismo Confidi Minori (art. 10 D. Lgs. 141/2010).

Cancellazioni dall’Elenco

I confidi iscritti nell’Elenco previsto dall’art. 112 del Decreto Legislativo n. 385 del 1 settembre 1993 possono essere cancellati dall’Elenco stesso su istanza di parte, ai sensi dell’art. 16 del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 228 del 23 dicembre 2015, o su provvedimento d’ufficio dell’Organismo, ai sensi dell’art. 17 del Decreto medesimo.

Confidi minori cancellati dall’Elenco